it-ITen-US
IL RAFFREDDORE COMUNE

Il raffreddore comune, o rinite virale, è la malattia più diffusa al mondo; ogni anno, un miliardo di persone ha a che fare con i fastidi e i malesseri tipici di questa infezione, che può avere molteplici cause.

Sauna e bagno turco fanno bene quando si ha il raffreddore o la tosse?

Sauna e bagno turco fanno bene quando si ha il raffreddore o la tosse?

In questa stagione fare la sauna o il bagno turco, magari dopo la palestra, è un vero e proprio piacere, a cui molti si abbandonano. 

La sauna ha origini finlandesi. Il principio che sta alla sua base è molto semplice. In una stanza di legno non trattato, con le pareti isolate da una speciale intercapedine, ci sono delle panche nello stesso materiale a diverse altezze. 

La temperatura oscilla tra gli 80 ed i 100 gradi centigradi. L'aria è anche secca, perché contiene una percentuale di umidità molto bassa, che sta tra il 10 e il 20 per cento. Il calore sprigionato da resistenze o bruciatori fa sì che aumenti velocemente la sudorazione. Più ci si siede o sdraia nelle panche in alto, più alta sarà la temperatura. Il tempo di permanenza può variare dai 10 ai 15 minuti, trascorsi i quali, ci si immerge in una vasca piena di acqua fredda per 30 secondi, o si fa una doccia sempre fredda.  

Il bagno turco è invece un vero e proprio bagno di vapore. Le sue origini sono antichissime e mediterranee. Hanno preso il nome di bagno turco perché furono gli arabi a riprendere questa abitudine dopo la caduta dell'impero romano. Si svolge in un ambiente chiuso, con delle piastrelle sia sul pavimento, sia sulle pareti. L'umidità è particolarmente alta, visto che oscilla tra il 90 e il 100 per cento. La temperatura è invece tra i 40 e i 60 gradi. Si suda di meno, rispetto alla sauna, ma si riesce a rimanere di più. Il tempo di permanenza supera il quarto d'ora. Anche in questo caso alla fine ci si immerge in una vasca piena di acqua fredda per 30 secondi o si fa una doccia sempre fredda.

In entrambi i casi i benefici sono molti: migliorano la circolazione sanguigna, consentono una profonda pulizia e purificazione della pelle, grazie anche all'eliminazione delle tossine attraverso la cospicua sudorazione, aiutano a distendere i muscoli tesi con un benefico effetto anche sullo stress e sull'ansia. 

Tra i due sistemi, quello più utile quando siamo raffreddati o abbiamo la tosse è sicuramente il bagno turco. I motivi sono facilmente intuibili. Il vapore respirato assomiglia in tutto e per tutto a quello dei benefici suffumigi che i dottori consigliano in caso di costipazione della cavità nasale. L'hammam inumidisce le vie respiratorie e quindi aiuta a curare il raffreddore, la tosse, la bronchite, la sinusite. Ma c'è di più. Aumenta anche la capacità di scambio di ossigeno nei polmoni e nel sistema bronchiale.

La sauna è meglio farla come prevenzione delle infezioni delle vie respiratorie. Riesce a rafforzare le vie difese immunitarie, ma l'aria molto secca che si respira non aiuta in modo efficace a curare il raffreddore. Respirare però aria molto calda può aiutare a eliminare i batteri e i virus che spesso oltre i 40 gradi muoiono.

Theme picker

Il tuo
Fluimucil
Puoi trovare il prodotto Fluimucil adatto a te.
Fattori di rischio
  • Stress
  • Contatto con individui raffreddati
  • Sbalzi termici
  • Ambienti affollati e poco areati (favoriscono l'infezione)
Consigli Utili per il trattamento
Liberare le vie aeree dal muco in eccesso

Riposare per accelerare il recupero

Nota: vi rendiamo attenti sul fatto che state per lasciare il sito www.fluimucil.ch. Zambon Svizzera SA non ha alcuna influenza sui contenuti e sul concetto delle pagine linkate e declina quindi ogni responsabilità.

continua