it-ITen-US
TOSSE GRASSA

La tosse, seppure vista come un fastidio, è in realtà un grandissimo aiuto per il corpo. Si tratta infatti di un vero e proprio meccanismo di autodifesa, attraverso il quale l'organismo cerca di espellere dalle vie respiratorie agenti irritanti o infettivi, che vengono intrappolati dal catarro, una mucosa difensiva secreta dagli organi dell'apparato respiratorio.

Se l'aria di casa, scuola e ufficio è "pulita", anche gola e naso ne beneficiano

Se l'aria di casa, scuola e ufficio è "pulita", anche gola e naso ne beneficiano

Trascorrendo la maggior parte della giornata all'interno di abitazioni, uffici, scuole o esercizi commerciali, è fondamentale creare ambienti salubri, che possano fungere da scudo contro gli agenti patogeni, sempre pronti a minacciare la salute del sistema respiratorio, ad attaccare le mucose e a minare le difese immunitarie. Ciò vale sempre ma in epoca di Covid-19 assume ancor più importanza: seguire alcune semplici regole di igiene, infatti, può contribuire a limitare enormemente la diffusione del Sars-CoV-2.

Areare costantemente gli spazi chiusi, ad esempio, non è più solo un suggerimento evergreen ma diventa, in questo periodo, una forte raccomandazione. Uno studio condotto dall'Università del Nuovo Messico, infatti, ha dimostrato che lasciare le finestre aperte in un'aula scolastica fa sì che il 70% delle particelle del virus emesse da uno o più infetti presenti in classe si disperda, anche esternamente, abbassando sensibilmente il rischio di contagio. Per questo motivo gli specialisti consigliano di garantire un buon ricambio d'aria in tutti gli spazi chiusi, aprendo le finestre due-tre volte al giorno per almeno cinque-dieci minuti. Se la casa, la scuola o l'ufficio affacciano su strade particolarmente trafficate, sarebbe meglio areare i locali al mattino e alla sera, evitando le ore di maggior inquinamento (che, comunque, con le restrizioni anti-Covid si è già abbassato anche nelle grandi città). Chi ha le finestre vasistas, che consentono all'aria di trapelare nella parte superiore senza raggiungere direttamente le persone, potrebbe lasciarle aperte sempre, temperature permettendo.

Attenzione, poi, alla pulizia delle superfici, sulle quali si annidano i germi e persiste anche, come dimostrano recenti ricerche, proprio il nuovo Coronavirus. Oggetti e arredi vanno puliti regolarmente utilizzando acqua e sapone e/o alcol etilico 75% e/o ipoclorito di sodio (candeggina) 0,5%. I detergenti per la pulizia della casa, invece, andrebbero usati con moderazione perché contengono solventi organici volatili, come acetone, benzene, etilbenzene, formaldeide, che si disperdono nell'ambiente dopo ogni utilizzo.

Anche mantenere un giusto clima nei locali è fondamentale in termini di salute. Un ambiente troppo caldo e asciutto, ad esempio, secca le mucose, il film lacrimale dell’occhio e la saliva, che sono importanti barriere che impediscono ai virus di entrare nell’organismo. In questa stagione, dunque, bisognerebbe regolare la temperatura di case, scuole, uffici e negozi intorno ai 20-22 gradi, con un tasso di umidità di 40-50% (parametro che si può ottenere con l’igrometro). Per ottenere questi livelli di umidità, si possono posizionare delle vaschette piene di acqua sui caloriferi o utilizzare un umidificatore. Chi usa la legna, che emette grosse quantità di materiale particolato, come fonte di riscaldamento deve prestare attenzione al tipo di impianto di combustione e deve evitare i caminetti aperti, preferendo quelli chiusi o stufe a pellet.

Theme picker

Il tuo
Fluimucil
Puoi trovare il prodotto Fluimucil adatto a te.
Fattori di rischio
  • Fumo
  • Sbalzi di temperatura
  • Luoghi affollati (in cui l'infezione si diffonde rapidamente)
Consigli Utili per il trattamento
Non sedare il riflesso della tosse.

Fluidificare il catarro per una migliore espettorazione

Nota: vi rendiamo attenti sul fatto che state per lasciare il sito www.fluimucil.ch. Zambon Svizzera SA non ha alcuna influenza sui contenuti e sul concetto delle pagine linkate e declina quindi ogni responsabilità.

continua