Header Color:
Main Color:
Footer Color:
Background Image:
  • Banner_bg1
  • Banner_bg2
  • Banner_bg3
  • Banner_bg4
  • Banner_bg5
  • Banner_bg6
  • Banner_bg7
  • Banner_bg8
COME PREVENIRE

Come prevenire l’influenza dei prossimi mesi

Come prevenire l’influenza dei prossimi mesi

Febbre alta (più di 38) e improvvisa, dolori muscolari e/o articolari, tosse, naso che cola e mal di gola. Solo se si presentano contemporaneamente questi sintomi si può parlare di influenza. Altrimenti, si parla di infezioni respiratorie acute o sindromi parainfluenzali. Come ad esempio il raffreddore, di cui i sintomi principali sono il naso otturato e gli starnuti frequenti.

 

Quest'anno gli esperti stimano 5 milioni di italiani colpiti 

Secondo gli esperti, quest'anno l'influenza sarà di intensità media e costringerà a letto circa 5 milioni di persone. Come prevenire il contagio? Secondo una recente indagine, gli italiani per la maggior parte si affidano al buonsenso: si coprono bene, evitano gli sbalzi di temperatura e si lavano spesso le mani. Segue l’attenzione all’alimentazione ricca di vitamine (soprattutto la C, quindi arance e kiwi in questa stagione) e il ricorso al vaccino antinfluenzale. 

 

Il vaccino

Il vaccino è un vero salvavita per le categorie a rischio, come i bambini molto piccoli, gli anziani sopra i 65 anni e i malati cronici; per queste persone l'influenza potrebbe determinare complicazioni anche gravi. In questi casi è dunque consigliata la vaccinazione, che non protegge da tutte le forme non dovute a virus influenzali e a volte non evita completamente la malattia, ma ne attenua i sintomi e il rischio di evoluzioni gravi. 


Il riposo

In caso di contagio il riposo rimane la scelta migliore per aiutare il corpo a sconfiggere il virus dell'influenza. Oltre ai rimedi della nonna, quali brodo caldo, tisane, spremute, latte con miele, fondamentale è ricorrere a una vera cura con farmaci di automedicazione. L’uso di questi medicinali serve ad attenuare i sintomi senza azzerarli, consultando il medico se le cose non migliorano dopo 4 – 5 giorni.

Il tuo
Fluimucil
Puoi trovare il prodotto Fluimucil adatto a te.
Sintomi e Disturbi
Puoi scoprire di più sui malanni di stagione.
Per saperne di più
Notizie e approfondimenti utili per te.

Nota: vi rendiamo attenti sul fatto che state per lasciare il sito www.fluimucil.ch. Zambon Svizzera SA non ha alcuna influenza sui contenuti e sul concetto delle pagine linkate e declina quindi ogni responsabilità.

continua