COME PREVENIRE

Come funziona il vaccino antinfluenzale?

Come funziona il vaccino antinfluenzale?

Unitamente alle misure comportamentali, come far arieggiare spesso i locali, evitare i luoghi affollati e ridurre i contatti con chi è contagiato, il vaccino antinfluenzale è il migliore strumento clinico di prevenzione delle sindromi influenzali, soprattutto per quei segmenti di popolazione maggiormente a rischio di complicazioni anche gravi, come anziani, bambini e persone affette da patologie croniche. Come funziona il vaccino?

Come ogni vaccinazione, anche quella antinfluenzale ha come scopo l’immunizzazione del paziente contro una patologia. L’immunità viene sviluppata a partire dall’esposizione a virus morti o “attenuati” (vivi ma dalla potenza infettiva soppressa); l’organismo “riconosce” l’agente patogeno, seppure inattivo, e appronta una risposta immunitaria basata sugli anticorpi che si rivelerà efficace anche contro il virus attivo.
Solitamente la vaccinazione è innocua, ma a causa della risposta immunitaria “di prova” può talvolta verificarsi una lieve infiammazione o una leggera febbre immediatamente dopo essere stati vaccinati; tali effetti collaterali si risolvono tipicamente in poco tempo e senza effetti duraturi sulla salute.

Come si prepara il vaccino? I virus vengono coltivati in materiale organico, dopodichè vengono inattivati: a seconda della tipologia di vaccino, verranno poi utilizzati virus interi inattivati, frammenti di essi oppure le sole proteine antigeniche che caratterizzano un ceppo specifico. Tipicamente, le preparazioni che vengono somministrate alla popolazione sono trivalenti, ovvero coprono tre sierotipi differenti (solitamente un sottotipo H1N1, un H3N2 e un sottotipo B) in modo da costituire una difesa immunitaria più ampia.

Dal momento che i virus influenzali sono in continua mutazione, l’immunità raggiunta tramite vaccinazione è sfortunatamente temporanea e specifica nei confronti di un ceppo: per questo motivo gli organismi di controllo medico, i virologi e gli immunologi sono costantemente al lavoro per prevedere il nascere dei nuovi focolari dell’influenza, isolare i nuovi sottotipi e sviluppare il vaccino adatto.
 

Theme picker

Il tuo
Fluimucil
Puoi trovare il prodotto Fluimucil adatto a te.
Sintomi e Disturbi
Puoi scoprire di più sui malanni di stagione.
Per saperne di più
Notizie e approfondimenti utili per te.

Nota: vi rendiamo attenti sul fatto che state per lasciare il sito www.fluimucil.ch. Zambon Svizzera SA non ha alcuna influenza sui contenuti e sul concetto delle pagine linkate e declina quindi ogni responsabilità.

continua