Header Color:
Main Color:
Footer Color:
Background Image:
  • Banner_bg1
  • Banner_bg2
  • Banner_bg3
  • Banner_bg4
  • Banner_bg5
  • Banner_bg6
  • Banner_bg7
  • Banner_bg8
it-ITen-US
SENIOR

Raffreddore nella terza età: come fare

Raffreddore nella terza età: come fare

La terza età è un periodo particolarmente delicato nella vita di un individuo: il sistema immunitario, anche a causa degli acciacchi e dell’età avanzata, si indebolisce e non è più in grado di rispondere come si deve alle minacce.

Ogni sintomo, dunque deve essere trattato con attenzione per evitare il sopraggiungere di complicazioni anche gravi; questo vale per ogni patologia, anche per quelle più “banali” come il raffreddore comune.

La rinite virale è una patologia molto diffusa, e la maggior parte della popolazione è immunizzata dagli anticorpi sviluppati per tenere sotto controllo le numerose infezioni causate negli anni dalle centinaia di virus responsabili del raffreddore.
Negli anziani, però, la debolezza del sistema immunitario implica una degenza prolungata e un maggior rischio di sviluppare complicanze, come ad esempio la bronchite o la polmonite batterica, che possono mettere a repentaglio la salute dell’individuo.

Come contrastare tali rischi? È sufficiente adottare le giuste contromisure:

-    mantenere pulite le cavità nasali per evitare accumuli di muco infetto. Questo fattore è molto importante, perché con l’età si indebolisce anche l’efficacia delle difese meccaniche come la tosse e gli starnuti;
-    riposare in abbondanza per favorire un completo recupero e, se il caso, utilizzare un umidificatore nella stanza in cui si dorme per favorire e tutelare la pulizia e la funzionalità delle vie aeree;
-    alimentarsi e idratarsi bene, mangiando spesso alimenti leggeri e in grado di apportare nutrienti che coadiuvano il lavoro del sistema immunitario, come la vitamina C;
-    evitare contatti stretti con possibili fonti di contagio, come ad esempio i bambini, che sono più esposti agli agenti patogeni. Può senza dubbio essere pesante diminuire la compagnia di figli e nipoti quando si ha il raffreddore, ma una breve distanza può favorire una guarigione più veloce e completa per riprendere al meglio la vita e le gioie quotidiane.

Sintomi e Disturbi
Puoi scoprire di più sui malanni di stagione.

Nota: vi rendiamo attenti sul fatto che state per lasciare il sito www.fluimucil.ch. Zambon Svizzera SA non ha alcuna influenza sui contenuti e sul concetto delle pagine linkate e declina quindi ogni responsabilità.

continua